5-tool-digital-marketing

I 5 Strumenti Indispensabili di Web Marketing per Gestire da solo la tua Azienda Online

Oggi ti presentiamo i 5 strumenti e risorse che ti faranno risparmiare tempo, denaro e ti aiuteranno ad essere più efficace con il tuo pubblico digitale, aiutandoti a gestire sito e social media nel miglior modo.

Sei ti sei interessato a questo articolo probabilmente sei il proprietario di una piccola o media azienda che vuole crescere online o che almeno crede nella potenza del digital marketing, oppure sei un giovane influencer che vuole migliorare la sua notorietà facendo in modo che i suoi contenuti siano sempre ben visibili e ottimizzati.
Immaginiamo anche che tu abbia già ben chiaro il tuo business, chi sono i tuoi clienti, i loro bisogni e i tuoi obiettivi (sappi che se non conosci bene almeno questi punti nessuno strumento ti potrà salvare… ma se continui a seguirci in un prossimo post parleremo anche di questo).

Online si trovano ormai tantissimi strumenti utili per programmare, pianificare e analizzare le tue campagne di marketing online. Alcuni strumenti sono altamente specializzati e possono fornirti così tante informazioni che per utilizzarli al meglio dovresti fare solo questo durante le tue giornate di lavoro, ma entrambi sappiano bene che hai molte altre cose da fare giusto? Per questo se un giorno vorrai diventare un vero guro del web ti suggeriamo di affiancarti ad una web agency che possa aiutarti a gestire tutti questi canali e strumenti.

Nonostante questo, gestire da soli online la propria attività con strumenti di base e in maniera consapevole si può fare. Per questo ti stiamo per consigliare alcuni strumenti che possono semplificare la gestione del tuo attuale marketing online:

 


1. HootsuiteRisultati immagini per hootsuite logo

Partiamo dalla gestione dei Social Media!

Anche se gestisci già molto bene i tuoi social creando contenuti rilevanti e creativi per i tuoi followers ti sarai accorto che gestire più piattaforme contemporaneamente non è molto semplice, soprattutto se decidi (saggiamente) di pianificare le uscite dei tuoi post considerando gli orari migliori e diversificando i contenuti tra i vari social scegliendo quelli più adatti.

Hootsuite in questo caso potrà semplificarti la vita: attraverso un unico strumento puoi gestire tutte le tue piattaforme social, risparmiando tempo (e soldi).

Potrai:

  • Aggiungere e collegare i tuoi account Social (Instagram, Facebook, Linkedin, Youtube, ecc…)
  • Creare contenuti creativi all’interno della piattaforma
  • Programmare i post (in modo che vengano pubblicati automaticamente)
  • Analizzare le performance dei tuoi post e del tuo account
  • Monitorare i topics e rispondere nei social media
  • Lavorare in team

Questo strumento ha a disposizione un piano gratuito con alcune limitazioni e piani personalizzati a seconda dei tuoi bisogni. Non ti resta che provarlo

 


2. Feedly Risultati immagini per feedly logo

Non basta conoscere l’ora migliore per pubblicare un post, ma dovremmo creare sempre contenuti rilevanti, ecco uno strumento che ci aiuta a rimanere sempre aggiornati.

Disponibile sia per desktop che per mobile, questo strumento ti permetterà di restare sempre aggiornato sui topic che ti interessano e che interessano i tuoi clienti. Grazie a Feedly potrai trovare nuove idee per contenuti sempre originali, conoscere prima di altri alcune novità e comunicarle ai tuoi followers! Insomma…c’è da stare sempre in allerta!

 


 

3. Mailchimp Risultati immagini per mailchimp logo

Ecco qualcosa che potrà sembrare superato, ma che invece resta ancora uno dei strumenti più efficaci se ben utilizzato: l’email marketing! Proprio così, tutti abbiamo la casella di posta sincronizzata nel nostro telefono, e che ci piaccia o no, a meno che non vada nello spam, una mail quando arriva fa vibrare il telefono e la vediamo per forza. Aprirla o meno sarà la differenza, questo avverrà se hai scritto un bel titolo accattivante e se la persona è davvero interessata.

Mailchimp è un servizio di email marketing facile e intuitivo, con una buona versione gratis per le piccole imprese dove la limitazione consiste solo nel numero di utenti e di invii. Puoi costruire facilmente le mail attraverso un editor intuitivo e facile da usare per tutti, avrai a disposizione molti modelli e strumenti di progettazione per ogni tipo di newsletter.

3 cose importanti che devi sapere prima di inviare mail marketing.

  1. Perchè non puoi inviare mail dal tuo account Gmail, Outlook o altro?
    Perchè non puoi inviare mail di massa, altrimenti sarai considerato spam, senza andare troppo sul tecnico i servizi di mail marketing come mailchimp permettono l’invio di massa facendo in modo che non vengano considerate spam.
  2. Come hai ottenuto gli indirizzi di posta?
    Con le ultime normative sulla privacy (il famoso GDPR) hai bisogno di un esplicito consenso all’invio di mail marketing, per fare questo potresti fare una bella campagna di comunicazione sul tuo sito, convincendo i tuoi clienti che non sarai invadente, ma invierai solo mail che potranno essere realmente utili e interessanti per loro.
  3. Ricordati di inserire sulla mail il link di annullamento dell’iscrizione.
    Onestà e correttezza, se un tuo follower non vuole ricevere più le tue mail dovrà avere la possibilità di annullare l’iscrizione. Mailchimp bloccherà automaticamente l’invio di mail a questi utenti senza che debba ricordarti di escluderli manualmente.

 


 

4. Google AnalyticsRisultati immagini per analytics logo

Hai un sito web. Fantastico, ma non basta…devi sapere cosa succede quando le persone vanno sul tuo sito, quanto tempo restano, quali sono le pagine più visitate, da dove vengono (sia da dove sono entrati, che geograficamente), se hai un ecommerce dovrai sapere moltissime cose sul comportamento di acquisto del tuo pubblico. Ecco lo strumento per eccellenza:

Google Analytics è il sistema per eccellenza che ti permette di monitorare e analizzare tutto quello che succede sul tuo sito web, ogni comportamento è ha una sua causa e analizzando quello dei tuoi utenti potrai capire cosa correggere o implementare nel tuo sito. Da dove provengono, quali pagine visitano, effettuano delle azioni e dei click, quanto tempo trascorrono sul sito, quali sono i loro interessi, e tantissime altre cose.

Chiedi a chi ti ha fatto il sito di configurarlo in modo da poter accedere a Google Analytics e visualizzare tutte le metriche che ti interessano. Questo strumento è totalmente gratuito.

Quando lo aprirai per la prima volta ti sentirai un po’ perso, le informazioni che puoi avere sono davvero infinite, ma a te per ne bastano poche per fare qualche valutazione interessante, su YouTube puoi trovare tantissime guide di base che ti permetteranno di avere sotto controllo la tua attività online e modificare i contenuti secondo le tue valutazioni, eccone un esempio:

 


5. PhotoPin e Unsplash

Tornando ai contenuti voglio ricordarti che anche se online sembra tutto gratis e ognuno di noi si sente libero di condividere e utilizzare quello che trova, in realtà non è così. Anche sul web ci sono alcune limitazioni (legali) a cui dobbiamo fare un po’ di attenzione, in questo caso sto parlando dell’utilizzo di immagini e foto che non sono di nostra proprietà e che utilizziamo per popolare il nostro blog, social, ecc..

Le foto di altri non possono sempre utilizzare, soprattutto se si tratta di creazioni o scatti particolarmente artistici, in alcuni casi possiamo cavarcela citando l’autore, in altri purtroppo l’utilizzo è vietato e per nostra sfortuna conoscere esattamente il diritto di utilizzo non è molto facile. Mi dirai: “ma l’ho trovata su Google, le utilizzano tutti, e poi figurati se la trovano sul mio sito…” beh, possiamo dirti per esperienza che è meglio non rischiare, per questo ti consigliamo alcuni siti dove puoi trovare immagini libere da ogni diritto, che puoi utilizzare per la tua strategia di marketing!

Photopin raccoglie le immagini libere da Flickr creando così una gran bella raccolta (attenzione le prime righe della ricerca sono immagini sponsorizzate, scorri oltre).
Unsplash comprende collezioni di foto di fotografi bellissime che potrai utilizzare sul tuo sito!

Ma non finisce qui ecco molti siti dove puoi trovare le tue immagini gratuite:

 

Ricorda sempre che la maggior parte di queste foto saranno scaricate in alta definizione e per il tuo sito sarebbero davvero troppo pesanti, quindi ti consiglio di ridurre di molto la loro grandezza per evitare di rallentare il sito.

Puoi utilizzare dei servizi online come Jpeg mini, Compressor.io e Tiny Jpg

 


 

E ora, in bocca al lupo con la tua strategia di marketing online, speriamo che questi 5 strumenti ti possano davvero aiutare a crescere!

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked*